30.4.17

Paganese-Lecce 1-1: il Pagellone di PaganeseMania.

Firenze straripante, centrali granitici, errore fatale ma unico neo per Della Corte

LIVERANI 5.5 - Con un passaggio sciagurato consegna a Caturano il pallone del possibile 1-1 che per sua fortuna si stampa sul palo e poi viene bloccato dallo stesso portiere. Nulla può sull'eurogol di Doumbia.

LONGO 6 - Si fa notare per le sue galoppate offensive di cui in una guadagna un calcio di punizione dal limite che Firenze rischia di trasformare ancora in gol. Alla fine del primo tempo va anche vicino al gol. Nella ripresa si vede meno.

DE SANTIS 6 - Spedisce nei distinti tutti i palloni che passano dalle sue parti. Marconi non è in giornata e ne beneficia, più in difficoltà quando Doumbia gira attorno a Caturano.

ALCIBIADE 6.5 - Leader difensivo, autore di un'altra ottima prestazione. Sicuro e non commette nessuna sbavatura, ingaggiando un bel duello con gli attaccanti giallorossi.

DELLA CORTE 5.5 - Un intervento sbagliato consegna un pallone che Doumbia trasforma nel gol del pareggio. Un neo vistosissimo in una partita che stava conducendo alla grande. Apparso in netto calo fisico nella seconda frazione, anche a causa di una condizione non ottimale.

TASCONE 6 - Solita partita di sostanza per il centrocampista napoletano che quando può tenta anche la soluzione dalla distanza. Per non rischiare una doppia ammonizione, viene sostituito da Parlati.

TAGLIAVACCHE 5.5 - I compagni gli recapitano pochi palloni ed anche lui non è cosi felice nel proporsi. Gioca una gara opaca, vittima della gabbia che gli riserva il centrocampo salentino.

MAURI 6 - Prestazione sufficiente per il centrocampista argentino che fa rifiatare i suoi smistando bene tutti i palloni. Nel finale accusa un po' di stanchezza dovuta anche al gran caldo di quest'oggi.

BOLLINO 6.5 - Ottimo primo tempo per l'esterno siciliano che duetta alla grande con Firenze ma è più volte impreciso nell'ultimo tocco. Anche lui va vicino al gol su calcio di punizione.

FIRENZE 7 - Dopo sei minuti confeziona un gioiello su calcio di punizione portando in vantaggio gli azzurrostellati. Dopo pochi minuti costringe alla parata Perucchini su un ennesimo calcio di punizione. Viene ammonito per una simulazione alquanto dubbia. Nel secondo tempo è ancora il portiere salentino a negargli la gioia della doppietta personale e del decimo gol con la maglia della Paganese.

CICERELLI 5.5 - Commette tanti errori quest'oggi e salta poche volte l'uomo, cerca con insistenza il duetto in area quando potrebbe tirare di più verso lo specchio della porta. Purtroppo nella ripresa è molto stanco e lo si vede.

PARLATI 5.5 - Sbatte più volte contro il muro eretto dai salentini.

ZERBO 5.5 - Cincischia troppo con il pallone innamorandosene quando dovrebbe buttarla "in the box" in pieno recupero.

PICONE sv - E' sua l'ultima occasione della partita quando, appena dentro l'area di rigore, da posizione defilata, manda il pallone di poco alto.

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

No comments: