29.8.14

Auteri: "Sono arrabbiato. Persi due punti, ma abbiamo dominato".


È un Gaetano Auteri arrabbiato per due punti persi. Un pareggio arrivato proprio all’ultimo secondo. Un Matera beffato proprio sul più bello. Ma il tecnico ha apprezzato le cose belle che la sua squadra ha fatto, ma è amareggiato solamente per il risultato.

IL COMMENTO - In sala stampa, Auteri, ha detto. "Sono molto arrabbiato, perché abbiamo perso due punti, facendone uno solo. Abbiamo dominato il match, l’abbiamo visto tutti. Poi, il calcio è fatto di episodi. I primi dieci minuti abbiamo avuto un approccio molto timido al match. Poi, la partita l’abbiamo sempre fatta noi. Poi, nel calcio, e nell’economia di una partita, conta anche saper chiudere le partite. Ci è sfuggita una vittoria, dove abbiamo fatto una prestazione importante per essere una prima partita di campionato. Io sono contento di quello che la squadra ha fatto. Ma sul piano individuale bisogna essere più bravi. Però, con questo andiamo a trovare il pelo nell’uovo. Purtroppo, la rete del pareggio è stata una manna dal cielo per la Paganese, su una nostra deviazione molto sfortunata. Poi, l’arbitro non mi è piaciuto negli ultimi minuti per le decisioni che ha preso. L’arbitro e l’assistente hanno valutato due identiche situazioni in un modo totalmente diverso. Sono contento per quello che la squadra ha fatto, ma arrabbiato perché ci sono sfuggiti i due punti. Strameritavamo la vittoria. Abbiamo fatto un ottimo match, dimostrando di essere superiori dei nostri avversari. Alla Paganese non abbiamo concesso niente, tranne qualche calcio d’angolo. Abbiamo avuto molte occasioni, ma non siamo stati bravi a chiudere la partita".

GLI EPISODI - Purtroppo gli episodi alla fine sono determinanti. Il Matera ad inizio secondo tempo poteva raddoppiare in molte circostanze. Ma all’ultimo minuto è arrivato il pareggio della Paganese. Su questo, Auteri, afferma: "Potevamo chiudere il match, ma la squadra l’ha condotta bene la partita. Poi, il calcio è fatto di episodi, a volte ti toglie e a volte ti da. Speriamo che questa sia la prima e ultima volta che a noi ci toglie qualcosa. Speriamo che poi ci possa ridare quello che meritavamo questa sera e che ci ha tolto ingiustamente. Sono molto contento di quello che la squadra ha fatto. Ha condotto molto bene il match. Mi è piaciuta anche dal punto di vista fisico. Ci sono solamente sfuggiti i tre punti. Il calcio, a volte è illogico. Dobbiamo ripartire dalla prestazione e dall’atteggiamento che abbiamo avuto".

IL PUBBLICO - Il tecnico, chiude, dicendo: "Bello il colpo d’occhio dello stadio. La gente ha tanta passione per questa squadra ed anche competenza. Credo che siano rimasti contenti della prestazione e arrabbiati per i tre punti che sono sfuggiti. Non sarei così arrabbiato se avessimo pareggio e non avremmo meritato i tre punti. Cosa che non è accaduta quest’oggi con la Paganese. Peccato, ma abbiamo fatto vedere che abbiamo delle qualità. Dobbiamo continuare a lavorare".

Da tuttomatera.com

No comments: