15.9.14

Perrulli inventa e Tajarol incorna: la Lupa Roma batte la Paganese.

Ancora nel segno di Stefano Tajarol. La seconda rete consecutiva del “guerriero” regala alla Lupa Roma un successo prezioso contro la Paganese che le consente di salire a 7 punti in classifica. Una vittoria di misura che regala un’altra gioia alla formazione di Cucciari che fin qui ha collezionato 5 risultati utili consecutivi (4 vittorie ed 1 pareggio) nelle prime 5 uscite della stagione 2014-2015.

Il tecnico della Lupa Roma deve rinunciare all’ultimo momento al metronomo Paolo Capodaglio schierando così Prevete in cabina di regia con Lorenzo Cerrai e Davide Raffaello ai suoi lati. Davanti il tridente è composto da Scibilia, Tajarol e capitan Perrulli. Cuoghi si affida invece ad un difensivo 5-3-2 cercando di sfruttare al massimo il contropiede. Poche emozioni nei primi 25 minuti di gioco con la Lupa Roma che al minuto 26 trova la rete del vantaggio: magia dalla sinistra di Giampietro Perrulli che d’esterno destro serve a centro area Stefano Tajarol che, di testa, realizza una fantastica rete siglando così il suo secondo gol consecutivo in campionato e bissando il sigillo di Messina della scorsa settimana.

La gara non si accende e un minuto più tardi ci prova Perrulli direttamente da calcio di punizione mettendo di poco alto sopra la traversa. La Paganese non crea molto e l’unica occasione pericolosa della prima frazione di gioco arriva al 37’ con Herrera che spara alto da buona posizione. Si va al riposo con la Lupa Roma in vantaggio ma nella ripresa il copione non cambia: maggior possesso palla della Lupa e Paganese che cerca sempre di attendere nella propria metà campo ripartendo in velocità.

Doppio cambio ad inizio ripresa per la Paganese che inserisce Deli e Girardi in luogo di Calamai e Cuoghi. Il primo cambio deciso da mister Cucciari arriva invece al minuto 17 della ripresa con l’ingresso di Leccese al posto di Scibilia. Al 24’ cross dalla destra di Perrulli, Tajarol non riesce a coordinarsi con il pallone che giunge sul destro di Davide Raffaello che, da posizione favorevole, mette alto sopra la traversa sprecando una buona opportunità.

Nel finale c’è spazio per gli ultimi cambi delle due formazioni che non creano più particolari sussulti. Si chiude così 1-0 la sfida del Quinto Ricci di Aprilia con la Lupa Roma che batte la Paganese e sale a 7 punti in classifica in coabitazione con Salernitana, Benevento e Catanzaro. Prossimo appuntamento sabato alle 14,30 in casa del Cosenza per la quarta giornata di campionato.

Da luparoma.it

No comments: