26.10.14

Una doppietta di Herrera manda la Paganese in Paradiso e l'Ischia all'Inferno.


Una doppietta di Herrera manda la Paganese in Paradiso e l’ischia all’Inferno. Sorride Sottil , si gongola la prima vittoria stagionale esterna della sua Paganese che comincia a rispondere ai suoi dettami e porta a tre i risultati utili consecutivi dal momento del suo arrivo,. aveva chiesto il blitz esterno ai suoi uomini e lo ha ottenuto con una prestazione maiuscola anche grazie all’apporto di De Liguori che è il vero uomo in più degli azzurrostellati. E’ un successo che vale doppio perché ottenuto in casa di una diretta concorrente per la salvezza anchse la Paganese con la vittoria di oggi si tira fuori dalla zona calda della classifica. Il primo gol arriva subito in avviso. Al 2’ Vinci pennella un cross al centro per Herrera che controlla la sfera ee poi fulmina Mennella con un sinistro a giro che si spegne all’incrocio. Il tridente della Paganese funziona eccome e mette in crisi per tutto il primo tempo la retroguardia ischitana. E al 43’ arriva il raddoppio sempre con Herrera. Parte ancora dalla fascia destra il cross per la doppietta personale di Herrera. Stavolta l’assist è di Calamai ed il panamense, non proprio un gigante, riesce a staccare di testa e a mandare in rete con la complicità di Mennella. Nella ripresa l’Ischia si sveglia tardi, con Marruocco che nel recupero tiene inviolata la sua porta e tiene il risultato sul 2-0 finale.

Resport.it

No comments: