16.11.14

La Paganese impone il pari al Benevento: che carattere!


Pareggia, ma senza affatto demeritare. Non vince, ma qualche rammarico ce l’ha. Il sesto risultato utile consecutivo inanellato dalla Paganese è un pareggio, arrivato contro la prima della classe e dopo una gara tutt’altro che a rincorrere. Anzi, a farlo è stato proprio il Benevento, che per due volte è andato in svantaggio e due volte è riuscito a recuperare. Un pareggio che comunque viene accolto con entusiasmo dalla Paganese, che forse avrebbe meritato anche qualcosa in più. Gara che si era messa subito sui binari giusti: grande spunto di Herrera sulla sinistra, cross basso per Calamai che, al secondo tentativo, battePane con una conclusione all’angolino. E’ solo la Paganese a fare la partita, il Benevento agisce di rimessa e colpisce invece su calcio piazzato. Punizione morbida di Campagnacci dalla trequarti, Alfageme, tutto solo, stacca alle spalle di Casadei (34’). Il portiere della Paganese, che sostituiva Marruocco, viene espulso quattro minuti dopo per un’uscita fuori area su Marotta. Ma la parità numerica viene ristabilita subito dopo dal rosso per Celjak, autore di un fallo di reazione su Herrera. Copione che non cambia nella ripresa: Paganese a fare gioco, Benevento rintanato nella propria metà campo. Dopo una punizione diMoracci fuori di poco (7’), arriva il nuovo vantaggio azzurrostellato, firmato Girardi. Bocchetti e Herreragli lavorano un gran pallone, di prima, col sinistro, l’attaccante realizza il suo secondo gol stagionale. Il vantaggio dura poco perché al 25’ Novelli commette fallo su Mazzeo a detta dell’arbitro, che assegna il penalty nonostante le proteste dei giocatori di casa. A farne le spese è Bocchetti che viene espulso, mentre dal dischetto Eusepi spiazza Novelli e realizza il suo sesto gol stagionale. Il forcing dei sanniti è sterile, adAlfageme viene annullato un gol (regolare) per fuorigioco, ma è poca roba. Tanta roba, invece, gli applausi che il Torre, a fine gara, concede alla Paganese ed alla sua prestazione di gran carattere.

da www.paganesemania.it

No comments: