31.1.16

Top & Flop di Fidelis Andria-Paganese.

Al Degli Ulivi passa la Paganese che batte per 1-0 la Fidelis Andria grazie ad un gol nel finale di Caccavallo e raggiunge in classifica proprio i pugliesi. Partita povera di emozioni, ma dal buon contenuto tecnico: i padroni di casa gestiscono l'inerzia del match e fanno la partita ma i campani sono bravi a ripartire per tutta la durata dell'incontro. Nel primo tempo Grandolfo avrebbe subito una grande occasione ma la spreca malamente colpendo male di testa. La migliore occasione degli ospiti è in un tiro dalla distanza di Deli sul quale però Cilli si distende e salva. Nella ripresa D'Angelo utilizza subito i cambi e prova a dare la scossa con Kristo, ma non cambia nulla nemmeno quando i pugliesi si trovano in superiorità numerica per l'espulsione di Cicerelli, autore di due falli in appena 5 minuti. Nel finale Caccavallo con un preciso diagonale decide il match. Stoica prestazione dei campani, capaci di resistere in inferiorità numerica e poi vincere nel finale.

TOP

Cortellini (Fidelis Andria) Le poche occasioni della Fidelis Andria nascono tutte dai suoi piedi e dalla sua costante spinta sulla sinistra. Fa tutta la fascia e fa bene entrambe le fasi, sia quella difensiva che quella offensiva. Attento a coprire quando gli avversari attaccano e bravo a ripartire e a spingere con costanza. Nel primo tempo è imprendibile, tanto che serve una gran palla a Grandolfo prima e poi arriva addirittura alla conclusione. PENDOLINO

Caccavallo (Paganese) Buona partita anche dei centrocampisti e del portiere Marruocco ma è lui che decide la partita. Si sbatte per tutto il match, a tratti si eclissa ma poi con un gol a pochi minuti dalla fine porta tre punti pesantissimi in casa Paganese. Calciatore di categoria superiore, straordinariamente determinante. DECISIVO

FLOP

Grandolfo (Fidelis Andria) Avrebbe l'occasione per sbloccare la partita dopo appena pochi minuti ma fallisce. Non è assolutamente in buone condizioni fisiche, arriva sempre in ritardo, perde tutti i duelli fisici e non è brillante sotto porta. L'Andria, che non segna da 5 partite consecutive, avrebbe bisogno di un terminale offensivo importante, per ora Grandolfo sembra non bastare. STERILE

Cicerelli (Paganese) Pazzesca la sua espulsione, che rischia di complicare clamorosamente la partita dei campani, comunque bravi a imporsi successivamente. Due falli del genere in 5 minuti sono una clamorosa ingenuità che però poteva costare molto cara. INGENUO

Foto e testo da tuttolegapro.com

No comments: