14.2.16

Messina-Paganese 2-2: finisce con un punto e un espulso a testa.

Finisce pari con le squadre in 10, i giocatori sembrano condizionati dalle insinuazioni continue di Federbet, la partita va come previsto, ma le azioni sopratutto nel primo tempo smentiscono le anticipazioni fatte dai "signori delle scommesse" che prevedevano il 2 del primo tempo e l'X della ripresa come realmente accaduto, a meno che non si pensi che anche l'arbitro

nel primo tempo fosse coinvolto non concedendo 2 rigori su Tavares, di cui almeno uno netto e che lo stesso attaccante portoghese non fosse d'accordo al segno 2 del primo tempo perchè nei minuti finali tentava due volte la via del gol e solo due prodezze di Marruocco evitavano il pareggio. Nello Di Napoli cambia le carte in tavola e presenta De Vito a far coppia con Burzigotti al centro e Zanini nel suo ruolo di esterno basso, in attacco spazio a Barisic per l'esordio con la maglia del Messina. La Paganese si presenta con un 4-3-3 fisso con i tre davanti che non ripiegano sugli attacchi del Messina e sopratutto sulle palle a fermo. La cronaca: 5' sugli sviluppi di una punizione è Barilaro che tenta il colpaccio dal vertice, tiro alto. 8' colpo di testa di Barisic sul seconda palo su angolo dalla destra, palla a lato. 9' ancora Barisic, dribbling in area e tiro sull'esterno della rete. 20' inaspettatamente passa la Paganese quando su calcio d'angolo, Caccavallo batte verso l'esterno dell'area dove Carcione al volo
Me paganese Gol Barisic
 trova il diagonale che passa in mezzo alle gambe di tutti e sorprende Berardi che la tocca senza riuscire ad impedire la rete. 28' Tavares apparecchia centralmente per Gustavo, il brasiliano tira alto. 31' tiro di Fornito dai 25 metri, palla sotto la traversa e Marruocco manda in angolo. 35' contropiede del messina con Barilaro che cerca l'imbeccata centrale per Tavares anticipato in tuffo da Marruocco. 37' pericolosa punizione di Caccavallo che scheggia la traversa. Negli ultimi minuti succede di tutto. al 42' cross di Fornito con Tavares che anticipa tutti di testa ed indirizza all'angolino basso, Marruocco fa un balzo felino e respinge. 44' la palla arriva nel vertice dell'area piccola ed ancora Tavares tenta il diagonale con Marruocco pronto ancora alla respinta, nel continuo dell'azione Barilaro crossa al centro e Tavares viene affossato da un avversario prima che possa deviare a rete, l'arbitro guarda la sua assistente e poi lascia continuare. Il primo tempo temina con il Messina che non riesce a trovare un pareggio meritato. Pareggio che trova al 5' della ripresa quando prende palla Barisic al limite e lascia partire un fendente angolato su cui nulla può stavolta Marruocco che trenta secondi prima avrebbe meritato l'espulsione per aver  messo le mani addosso a Burzigotti fuori dall'area senza che arbitro ed assistenti se ne avvedessero. Passano solo cinque minuti ed al 10' la Paganese va nuovamente in vantaggio, cross a rientrare dalla trequarti destra, Burzigotti sfiora e dietro di lui arriva Deli in tuffo che lascia di sasso Berardi. 18' inserimento in area di Caccavallo e diagonale che supera Berardi ma si stampa sul palo. 20' il Messina resta in dieci con l'espulsione di Baccolo per doppia ammonizione. 23' esce Gustavo ed entra Russo per rinforzare il centrocampo. 27' il Messina ha l'occasione per il pareggio, cross dalla sinistra con Esposito che trattiene Scardina. Calcio di rigore ed espulso il difensore campano, ma sul penalty Tavares manda oltre la traversa. Il pareggio arriva al 32' quando Tavares recupera una palla in area e dal fondo tira forte verso il centro, sul secondo palo tocca Acampora, appena entrato, e mette in rete nonostante il tentativo di salvataggio di Marruocco. Le squadre sono evidentemente allungate e sulle gambe e si passa da un attacco all'altro. 35' l'azione più pericolosa è un contropiede cche porta Barilaro sul fondo in area, ma nonostante la presenza di Tavares e Scardina in area, la palla viene intercettata da un difensore. Nonostante i cambi ed i 4' di recupero, il triplice fischio sancisce la fine della gara senza altri sussulti.

Me Paganese SecondaoccasioneTavares primo tempo

MESSINA-PAGANESE 2-2

Marcatori: 20' pt Carcione, 5' st Barisic, 10' st Deli, 32' st aut. Acampora
Messina: Berardi, Barilaro, Zanini, Baccolo, Burzigotti, De Vito, Fornito (86' Genny Russo), Giorgione, Tavares, Gustavo (68' Giuseppe Russo), Barisic (57' Scardina). A disposizione: Addario, Mileto, Fusca, Ionut, Biondo, Masocco, Salvemini.All. R. Di Napoli
Paganese:Marruocco, Esposito, Bocchetti (57' Penna), Carcione, Sirignano, Tsouka, Deli, Guerri, Cicerelli (65' Vella) (76' Acampora), Caccavallo, Cunzi. A disposizione: Borsellini, Acampora, Magri, Palmiero, Grillo, Della Corte, Tommasone, Cassata, Corticchia, De Vita. All. G. Grassadonia
Arbitro: Sig. Francesco Forneau di Roma 1
Assistenti:  V. Vettorel di Latina e Leonardo De Palma di Termoli
Ammoniti: Esposito, De Vito, Baccolo, Giorgione, Cunzi, Marruocco, Guerri, Fornito
Espulsi: Baccolo al 20' st, Esposito al 27' st per doppia ammonizione.

Foto e testo da www.ilforzamessina.it


No comments: