16.5.16

L'AD Filippo Raiola: "Stiamo già a lavoro".

Cominciano le grandi manovre di mercato in casa Paganese per la costruzione di una squadra decisa a fare il salto di qualità. In questi giorni l’amministratore delegato Raiola, accompagnato dal futuro direttore Bocchetti, è stato impegnato fuori dalla Campania per tessere le prime trattative ed imbastire i primi colloqui esplorativi. “Non vogliamo farci trovare impreparati anticipando i tempi, siamo in giro per l’Italia per alcuni appuntamenti mentre nei prossimi giorni annunceremo il nuovo direttore generale, con il quale stiamo valutando alcune situazioni”.

Una Paganese lungimirante che sembra avere obiettivi chiari e ben definiti ma tenendo presente un fattore determinante: “L’obiettivo principale è quello di sbagliare il meno possibile, continuando il percorso intrapreso nella passata stagione, dove è stata costruita una rosa competitiva sulla quale innesteremo altri tasselli per elevare la famosa asticella”.

L’amministratore delegato Raiola poi chiarisce: “Innanzitutto valuteremo il materiale che abbiamo in casa, cercando di capire se ci sono margini per ulteriori rinnovi e di conseguenza ci regoleremo per i nuovi arrivi, sempre con il giusto mix tra esperienza e giovani con un tasso tecnico che deve crescere rispetto alla passata stagione”.

Una Paganese che cambierà volto partendo dalle riconferme già definite: “Sull’ossatura iniziale credo che dovremmo inserire minimo sei unità, poi valuteremo i vari prestiti per creare la giusta miscela da affidare a Grassadonia, soprattutto con valide alternative ai titolari”.

© Paganesemania

No comments: