28.6.16

Esposito, parla il procuratore Pari: "Ancora non si è deciso nulla, la Paganese è una possibilità".

Stiamo monitorando in queste ore la situazione dei prestiti come quelli di Dozi, Esposito e Palmiero ed abbiamo approfondito l'argomento con il procuratore di Mirko Esposito, Fausto Pari.

In campo da calciatore, lo ricordiamo con le maglie di Parma, Napoli, Piacenza ma soprattutto con la Sampdoria di Mancini e Vialli con i quali conquistò Scudetto e Coppa Italia agli inizi degli anni '90.

Era un centrocampista di quantità e qualità bravo a tallonare le stelle delle squadre avversarie. Contattato telefonicamente non è stato molto loquace sull'argomento, essendo restìo a rilasciare dichiarazioni, anche se ha fatto uno strappo alla regola sull'argomento Mirko Esposito, uno dei suoi assistiti.

"Per quanto riguarda la posizione di Esposito al momento non c'è ancora nulla di deciso. Ogni valutazione andrà fatta con il Crotone che è proprietario del cartellino del calciatore. Con la società calabra ho avuto nei giorni scorsi un primo contatto e vorrebbero che il ragazzo andasse a giocare in serie B. Ad oggi però - continua Fausto Pari - non c'è nulla e quella della Paganese è una delle possibilità. La prossima settimana comunque ho un nuovo incontro con il Crotone, dove faremo il punto della situazione, si valuterà il ventaglio di opportunità, con predilizione per la serie B, poi di concerto si deciderà la soluzione migliore per Mirko Esposito".

© Paganesemania

No comments: