17.10.16

Top&Flop di Cosenza-Paganese.

Termina con un 2-1 in rimonta la gara tra Cosenza e Paganese, valida per la nona giornata del Girone C di Lega Pro. Dopo un primo tempo non particolarmente esaltante, le due formazioni danno vita ad una ripresa al cardiopalmo dove gli azzurrostellati vanno in vantaggio con una rasoiata di Cicerelli, poi rimangono in dieci per l'espulsione di Alcibiade (doppia ammonizione per falli in fotocopia su Filippini nel giro di soli due minuti), quindi i Lupi pareggiano con un diagonale di Baclet. Gli ospiti si ritrovano in nove per l'espulsione di Marruocco (rosso diretto per gioco violento su Baclet a sostituzioni terminate, in porta ci va un giocatore di movimento, nello specifico Silvestri) e nel primo minuto di recupero arriva la rete decisiva di Mungo di piatto destro. Ecco quindi i top e flop dell'incontro:

TOP:

Domenico Mungo/Alain Pierre Baclet (Cosenza)
: l'attaccante di origini francesi subentra al 66' al posto di Criaco e gli bastano due minuti per rimettere in carreggiata i rossoblù. Al primo pallone toccato infatti si inventa un diagonale da posizione impossibile e firma l'1-1. Il centrocampista fa esplodere il San Vito-Marulla al 91' appoggiando in rete un cross di Corsi col piattone destro, ma nel corso del match si segnala anche per incursioni pericolose e per aver costretto ai falli sistematici gli avversari che chiudono con ben sette cartellini gialli sventolati ai propri danni VALOROSI

Emanuele Cicerelli (Paganese): l'esterno si segnala già nella prima frazione come il più in palla tra i suoi, con una conclusione insidiosa che sfiora il palo alla sinistra di Perina. Anche lui deve essere fermato con le cattive per evitare ripartenze pericolose azzurrostellate. Nella ripresa sblocca il risultato con una botta dai venti metri su cui nulla può l'estremo difensore rossoblù IN FORMA

FLOP:

Primo tempo (Cosenza):
prima frazione che ha vissuto prevalentemente di folate, con i padroni di casa che hanno punto veramente poco dalle parti di Marruocco anche perché gli azzurrostellati avevano preso il sopravvento a centrocampo LEGGERI

Raffaele Alcibiade/Vincenzo Marruocco (Paganese): giornata da dimenticare per il difensore e il portiere degli azzurrostellati. Entrambi si fanno cacciare anzitempo in una maniera umiliante: il primo riceve due cartellini gialli tra il 64' e il 66' per due falli praticamente identici su Filippini e non solo lascia i suoi in dieci uomini, ma dalla punizione che scaturisce dal secondo fallo arriva il corner fatale che porta i Lupi sull'1-1. L'esperto estremo difensore, invece, già ammonito per un fallo su Gambino fuori dall'area di rigore nel primo tempo, perde completamente la testa all'84' commettendo gioco violento su Baclet e vedendosi così sventolare il rosso diretto. Inoltre, non solo lascia i suoi in nove uomini, ma lo fa a sostituzioni già terminate e obbliga Silvestri ad improvvisarsi portiere, facendo così subire agli azzurrostellati il 2-1 definitivo CHE VERGOGNA!

da www.tuttolegapro.com

No comments: