5.12.16

Grassadonia guarda al Siracusa: "Gara anomala, sfida salvezza contro un ottimo avversario".

Il tecnico della Paganese, Gianluca Grassadonia, ha presentato la sfida di domani contro il Siracusa attraverso il sito ufficiale del club azzurrostellato. Poche dichiarazioni da parte dell'allenatore salernitano, che teme il gran momento dei siciliani. "Domani sarà un’altra sfida per la salvezza. Affrontiamo una squadra, il Siracusa, che ci precede in classifica e che vive un ottimo momento: non a caso viene da due vittorie consecutive. E' un avversario molto organizzato e tosto, da non sottovalutare per nessun motivo. Giochiamo subito dopo la trasferta di sabato e farò alcune valutazioni sugli undici da mandare in campo". Un impegno ravvicinato per la Paganese che solo stamattina si è allenata al completo, dato che ieri mattina avevano lavorato in maniera più intensa soltanto i giocatori non scesi in campo a Vibo. E Grassadonia, a tal proposito, non esclude sorprese di formazione. "Mi porto dietro qualche dubbio fino all’ultimo. Dico che è una partita anomala visto che si gioca in un giorno particolare e subito dopo una gara fuori casa. Spero in una presenza importante dei nostri tifosi sugli spalti e che possano far sentire il loro incitamento per tutta la durata della gara e darci quel qualcosa in più vista l’importanza della gara che per noi, ripeto, è uno scontro salvezza".

© Paganesemania

No comments: