5.12.16

Qui Siracusa: Sottil cambia qualcosa nell'undici titolare. Out Giordano, torna capitan Baiocco.


Cresce l’entusiasmo in casa Siracusa dopo le due vittorie consecutive entrambe ottenute in casa contro Catanzaroe Cosenza. I siciliani nelle ultime 5 giornate hanno conquistato 12 punti e sono la squadra più in forma del girone. Alla vigilia della partita contro la Paganese, il presidente Cutrufo resta con i piedi per terra. "Ovviamente sono felice per il trend della squadra – ha detto il patron azzurro – soddisfatto per il gioco che esprime e per la maturità che sta dimostrando. Sono felice per la felicità dei tifosi che con noi hanno vissuto i momenti più delicati di questo campionato. Non abbiamo fatto ancora nulla, dobbiamo continuare a correre per conquistarci i punti necessari per la salvezza".

Anche il tecnico del Siracusa, ex degli azzurrostellati, Andrea Sottil, soddisfatto dopo la vittoria con il Catanzaro, non gongola di fronte alla buona classifica della sua squadra che appare più matura e solida: "Sapevo che sarebbe stato difficile, la mia preoccupazione è stata che arrivassimo scarichi alla partita col Catanzaro. Il primo tempo non è stato bello, ma loro non ci hanno mai impensierito e Santurro non ha fatto neanche una parata. Dopo il gol siamo andati meglio, abbiamo avuto diverse occasioni in contropiede e avremmo potuto chiudere la gara".

Il Siracusa ha disputato in questa stagione otto partite lontano dalle mura amiche, ottenendo una sola vittoria al Granillo di Reggio Calabria per 2-0, pareggiando con Taranto (0-0), Melfi (2-2) e Vibonese (0-0), e perdendo con Messina (3-1), Juve Stabia, Fondi e Casertana sempre per 2-0. Ha segnato cinque gol e ne ha subiti undici. Occhio all’esterno d’attacco Catania, ex Nocerina, che, in virtù dei sei gol realizzati, è il capocannoniere della squadra aretusea.

Dal punto di vista della formazione, Sottil sta meditando dei cambi di formazione a causa degli impegni ravvicinati. Potrebbero beneficiare di un turno di riposo gli attaccanti Valente e Scardina (al loro posto Palermo e Talamo), mentre in mediana rientra il capitano Baiocco a causa della squalifica di Giordano. Out Sciannamè e Longoni, è rimasto a casa anche il difensore Filosa.

SIRACUSA (4-2-3-1): 1 Santurro; 20 Brumat, 6 Turati, 24 Pirrello, 3 Dentice; 4 Baiocco, 14 Spinelli; 23 Palermo, 10 Catania, 26 Cassini; 18 Talamo. A disp.: 22 Gagliardini, 5 Diakitè, 9 De Respinis, 15 Dezai, 16 Di Dio, 17 Scardina, 19 Valente, 21 Degrassi, 25 Toscano, 27 De Vita. All.: Sottil

Alfonso Esposito
© Paganesemania

No comments: