13.1.17

Mercato Paganese: Pompilio e non solo.

Le operazioni di mercato della Paganese cominciano a prendere quota. il primo nome sulla lista si è già aggregato ai nuovi compagni. Si tratta dell’esterno d’attacco Luca Pompilio, classe ’92 di proprietà del Foggia ma dirottato in prestito al Melfi in questo primo scorcio di stagione. Con la maglia dei gialloverdi lucani Pompilio ha collezionato dieci presenze condite anche da una rete. Il primo volto nuovo del mercato di riparazione azzurrostellato ha preso parte anche al test con la Berretti di metà settimana realizzando una rete. L’affare, che rientra nell’ambito dell’operazione che ha portato Deli al club dauno, deve essere solo ufficializzato. Alla corte di Grassadonia arriveranno però anche altri volti nuovi. Trattativa avanzata con il Cesena per l’arrivo nella città liguorina del portiere Matteo Grandi, 24enne di grande prospettiva che è finito ai margini in quel di Catanzaro e cerca un personale riscatto. L’arrivo di Grandi, che contenderà la maglia da titolare a Marruocco e per la cui ufficialità è questione di ore, si è reso necessario per le incertezze palesate dal giovane Chiriac. L’estremo difensore rumeno farà ritorno al Modena. L’agenda di Bocchetti e Ferrigno è poi ricca di nomi per colmare il buco in mediana e sulla corsia di sinistra dove Maiorano e Dicuonzo hanno deluso le attese e sembrano destinati ad interrompere la loro avventura in azzurrostellato. Per la linea centrale nelle ultime ore è spuntato il nome di Francesco Marano (’90), ex Juve Stabia e Casertana, attualmente in forza alla Viterbese dove è andato a segno già sei volte. Il cambio della guida tecnica sulla panchina laziale ha portato il riccioluto centrocampista ad uscire dai piani tecnici del club che sta provando a garantirgli una nuova sistemazione. La concorrenza è però alta con Taranto, Vibonese e Melfi ugualmente sulle sue tracce. Per la fascia sinistra dove, in caso di partenza di Dicuonzo resterebbe il discontinuo Della Corte, è stato fatto un tentativo con il leccese Sergio Contessa (’90) messo in lista di sbarco dal sodalizio salentino. È una Paganese che continua ad avvicinarsi alla ripresa del campionato a suon di allenamenti duri agli ordini di Grassadonia e del preparatore atletico Giovani. Intanto, in vista della sfida del Pinto contro la Casertana, l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, ha vietato la trasferta ai tifosi della Paganese visti i rapporti pessimi tra le due tifoserie dopo gli scontri dello scorso settembre.

da www.resportweb.it

No comments: