10.3.17

Juve Stabia-Paganese: le sfide del passato.


A leggere le statistiche dei precedenti della Paganese a Castellammare verrebbe voglia di evitare la pur vicina trasferta. Nei 21 confronti disputati infatti si contano solo 2 vittorie degli azzurrostellati a fronte delle dieci affermazioni dei gialloblù oltre a nove pareggi. Le statistiche però sono fatte per essere smentite, aggiornate, rivisitate ed è questo l'obiettivo dell'undici di Grassadonia, in questo classico derby campano. Settant'anni di derby in terra stabiese che ebbero inizio il 30 marzo del 1947 con un pareggio, 2-2, strappato in rimonta daoi padroni di casa. Era la Paganese del presidente De Vivo, che giocava ad Angri, che solo la stagione successiva avrebbe inaugurato il nuo campo sportivo Del Forno e che era allenata dal calciatore -allenatore Gerardo Tessitore. In quella domenica di fine marzo, il gialloblù Mongiello portò in vantaggio lo Stabia poi prima Mazzotti e poi Coda, per gli azzurri, su rigore completano il sorpasso ma Rubicondo riequilibrò definitivamente. Dopo 23 anni trascorsi dagli azzurri a rimediare solo sconfitte e pareggi deve attendere la stagione 1969-'70 per sfatare il tabù. Era il 4 gennaio 1970 quando la Paganese del presidente De Pascale e del duo tecnico Valese-Lopez sbancarono il" Menti " con una rete di Antonio Granozi, il primo accosciato a sinistra nella foto della formazione di quella stagione, unica di quell'annata in 31 presenze. Un gol storico bissato da Giovanni Oddo che bissò quel successo dieci stagioni più tardì. Fu la Paganese di Montefusco a centrare il secondo ed ultimo successo della storia degli azzurrostellati a Castellammare. 9 marzo 1980 è la data scolpita nella storia dei ricordi, di questo derby, che fece esultare il popolo azzurro stellato nella seconda di quattro vittorie consecutive. Da allora un'altra serie di pareggi e sconfitte, con una vittoria che manca dunque dalla vicina terra stabiese da ben 37 anni. L'ultimo confronto è avvenuto la scorsa stagione il 26 settembre del 2015 quando nei secondi finali dei cinque di recupero l'attaccante azzurro Gurma, che a gennaio poi lasciò Pagani per accasarsi alla Lupa Roma in quanto chiedeva più spazio aGrassadonia, realizzò il pareggio dopo il vantaggio di Migliorini.

da www.paganesemania.com

No comments: