13.3.17

Prove di fuga per il Lecce. Il derby campano va alla Paganese. Si rialzano Matera e Cosenza.


di Gaetano Scotto di Rinaldi

Prima grande svolta nella domenica dedicata alla Lega Pro. Nel Girone C il Lecce ottiene un successo contro il Catania allungando il vantaggio sul Foggia secondo. Una vittoria importante ed arrivata grazie alla rete di Costa Ferreira. Il calciatore ad inizio ripresa a spinto in rete il pallone che ha consentito ai giallorossi d’imporsi sugli ospiti. Altra partita accesa è stata quella fra Juve Stabia e Paganese. Nel derby campano luci ed ombre con gli azzurrostellati bravi a sfruttare una delle poche occasioni create per buttare il pallone in rete. Bollino il match winner che consegna di fatto la salvezza al club di Pagani.

Nel primo pomeriggio abbiamo assistito anche alla ripresa del Cosenza. I calabresi con una bella prova di forza si sono sbarazzati della Fidelis Andria, diretta concorrente per la lotta ai play-off. Non si ferma inoltre il sogno del Siracusa, i ragazzi guidati da un grande Scardina riescono a vincere contro il Fondi. In zona play-out invece insorgono Akragas e Melfi. Entrambi vittoriosi. I primi riescono a fare un gran colpo in trasferta espugnando il campo del Taranto. Successo e lotta per la salvezza riaperta. Nell’altra gara invece i lucani sul gong finale hanno fatto fuori il Catanzaro. Calabresi fortemente contestati dai tifosi che fuori lo stadio hanno aggredito i calciatori. Infine pareggio senza reti per Casertana e Messina.

Giornata finita? Per niente. C’è ancora spazio per due posticipi finali. Il Matera ospita la Reggina mentre il Francavilla fa visita alla Vibonese. Partiamo dagli Azzurri i quali non vincevano dal 28 gennaio. Data che dovrà essere aggiornata siccome Negro e compagni riescono ad infliggere una sconfitta alla squadra allenata da mister Zeman. Un gol dell’attaccante e la marcatura di Di Lorenzo regolano gli amaranto nel primo tempo. Per quanto riguarda invece l’altra gara c’è il colpo a sorpresa della Vibonese. Vittoria contro il Francavilla ed ora si riaccende anche la lotta per non retrocedere.

Tabellino Girone C:


Cosenza-Andria 2-1 (25° Statella, 27° Tedeschi – 88° Tito)

Juve Stabia-Paganese 0-1 (55° Bollino)

Lecce-Catania 1-0 (51° Costa Ferreira)

Melfi-Catanzaro 1-0 (90° Vicente)

Siracusa-Fondi 1-0 (85° Scardina)

Taranto-Akragas 0-2 (17° Cocuzza, 59° Coppola)

Matera-Reggina 2-0 (9° Di Lorenzo, 29° Negro)

Vibonese-Virtus Francavilla 2-0 (66° Bubas, 85° Sowe)

Casertana – Messina 0-0

da www.zonacalcio.net

No comments: